I cavalieri di re Lev

Quando i deboli si coalizzano per far le scarpe ai forti è facile che qualcuno di loro viva delle splendide avventure e, coraggioso e aitante, passi alla Storia.

E si ritrovi nelle storie.

È il caso de “I cavalieri del Re Lev e altre fiabe dell’Ucraina” di Sofia Gallo e Tetyana Gordiyenko (Sinnos editrice, 2010), tra le cui pagine fa spesso capolino il cosacco, o, questo significa in turco, il “cercatore di fortuna”. Un eroe caleidoscopico ora capace di sconfiggere orde di pericolosi nemici, ora semplice contadino in grado di trovare il rarissimo e magico fiore di felce, ora marito burlone che si prende teneramente gioco della moglie credulona.re-klev2-e1448385561300

Sono fiabe bellissime, come solo le fiabe sanno essere, specie se affondano le proprie radici nelle storie della tradizione, ma non sono solo questo perché “I cavalieri di Re Lev” si inserisce in un progetto interculturale ben più ampio portato avanti dalla Sinnos editrice da molti anni (dagli anni ’90) con intelligenza. Si tratta della collana Zefiro in cui “racconti portati dal vento” da luoghi molto distanti per chilometri e cultura giungono fino a noi portandosi dietro tutta la loro originale bellezza e i suoni unici e protettivi della lingua madre.

Perché queste fiabe (così come l’introduzione) sono tutte con il testo a fronte affinché possano rivelarsi un effettivo strumento di comunicazione, conoscenza e integrazione.

Una comunicazione assolutamente non univoca, dunque, che permette di poter propriamente viaggiare all’interno di culture a volte poco note, almeno non quanto meriterebbero.

Alla fine del volume, sfuggito alle fauci di una furbissima volpe, un approfondimento sulla lingua ucraina in cui si possono trovare interessanti informazioni sulle lingue slave e sull’alfabeto cirillico.

Le fiabe sono illustrate con raffinate tavole in bianco e nero di Yuriy Rudyuk, artista libero, così ama definirsi, nato in Ucraina.

Sofia Gallo vive e lavora a Torino, dopo aver lavorato a scuola e nell’ambito editoriale, si dedica ora ai libri per bambini; Tetyana Gordiyenko è nata in Ucraina, appassionata di scrittura ha tradotto diverse poesie e racconti, collabora, inoltre, con un’associazione che si occupa di insegnare l’italiano ai ragazzi di Chernobyl.

51m54pdmo9l-_sx331_bo1204203200_Titolo: I cavalieri del Re Lev e altre fiabe dell’Ucraina
Autore: testo di Sofia Gallo e Tetyana Gordiyenko,
illustrazioni di Yuriy Rudyuk
Editore:  Sinnos editrice
Anno di pubblicazione: 2010
Prezzo: 10,50 euro
Pagine: 143, ill.

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

Juliette, cuoca raffinata, sorella di Amélie, scrittrice deliziosa, propone un vademecum per cuochi casalinghi fatto di ingredienti semplici e al contempo speciali, nutriti di originali colpi di coda che conferiscono ad ogni piatto un sapore esclusivo

Una risposta a “I cavalieri di re Lev

  1. Pingback: Andiamo alla scoperta degli Inca e, con qualche brivido, in Transilvania « AtlantideKids·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...