Io ho incominciato una favola, voi dovreste aiutarmi a completarla

Gianni Rodari, un pifferaio magico che, senza inganno, sapeva incantare i bambini con fiabe e filastrocche strambe, bouleversement, costruite assieme ai bimbi e per i bimbi. Diceva alle bambine e ai bambini: “Io ho incominciato una favola […]. Voi dovreste aiutarmi a completarla”.

Emme edizioni, in occasione di questo 2010 che non è solo l’anno dell’anniversario della nascita ma anche il trentennale della morte e il quarantennale dell’assegnazione dell’H. C. Andersen Award, il più prestigioso riconoscimento per scrittori di libri per ragazzi, rinnova la biblioteca Gianni Rodari e ripropone, tra gli altri, con le illustrazioni ormai celebri, leggibili, semplici e coloratissime di Nicoletta Costa, Le favole a rovescio.
L’effetto della filastrocca che procede per assurdo è certo straniante ma al contempo buffo e sembra suggerire che: ehi! Forse possiamo noi stessi cambiare l’ordine delle cose, e se il lupo ci spaventa allora perché non farlo diventare un’allegra e zelante bestiola tanto affezionata alla sua nonna? E se ci diverte l’idea di una Biancaneve che bastona i nani sulla testa perché non raccontarla così la sua storia?cipollino_rodari_i_edizione1

I piccoli ascoltatori avevano un ruolo importante da svolgere, non si limitavano ad ascoltare, ma erano incoraggiati dall’incedere originale e ritmico a intervenire essi stessi nelle storie.
Interviene la fantasia e con leggerezza trasforma fiabe già bell’e  confezionate, conservandone però la struttura narrativa in modo da modificarla rendendola classica e nuova al contempo.

Le avventure di Cipollino, per esempio (il primo autentico capolavoro di Gianni Rodari, anch’esso in veste rinnovata per Einaudi Ragazzi con illustrazioni a colori di Manuela Santini) non è la classica fiaba in cui un eroe, inconsapevole del suo ruolo eroico, si ritrova a fronteggiare situazioni pericolose e avventurose e deve far ricorso a tutte le sue qualità e il suo coraggio?cipollino_rodari21
Però, ed è uno splendido “però”, in questo caso l’eroe non è vestito d’azzurro e non trotta su un fiero destriero bianco ma si lascia dietro un pungente odore di ortaggio bulboso… è una cipolla! Cipollino, capace di indignarsi per il trattamento ingiusto cui è soggetto il povero sor zucchina, o di prendere parte a singolari proteste civili, o di sostenere la causa di un orso ballerino rifuggendo dai luoghi comuni, dai pregiudizi, dal conformismo; indicando ai più piccoli la via per la tolleranza, il luogo della fantasia e della lettura creativa per riuscire a guardare lontano, liberi.

“Per il Pioniere, insieme a Raul Verdini, avevamo inventato certi buffi personaggi, tutto un mondo di frutta e verdura: Cipollino, Pomodoro, il Principe Limone, eccetera. Quei personaggi mi piacevano: mi ricordavano i miei primi anni all’Unità, quando lavoravo in cronaca, e mi occupavo di questioni alimentari, e ogni giorno facevo il giro dei mercati, guardavo i prezzi, e parlavo con commercianti e massaie, e scoprivo tanti problemi nella borsa della spesa della gente.
Presi un mese di vacanza, trovai ospitalità in casa di un bravo contadino di Gaggio di Piano, presso Modena, che sgombrò una stanza-granaio per mettermi un letto, la sezione del PCI mi prestò la sua macchina da scrivere, e cominciai a scrivere Le avventure di Cipollino. Fu un mese bellissimo. Le figlie di Armando Malagodi – il contadino che mi ospitava – mi chiamavano la mattina presto:
– Su, Gianni, che sei qua per lavorare, mica per dormire!rodari1
Scrivevo quasi tutto il giorno, in camera, in cortile, o in cucina, con la macchina su una sedia, e intorno sempre un po’ di bambini a guardare quello che facevo. Quando arrivai a pagina cento, la moglie di Armando fece la “crescente” (la chiamano anche “il gnocco fritto”), Armando stappò delle belle bottiglie, insomma, festa per tutti”.
G. Rodari – da Storia delle mie storie – in «Il Pioniere dell’Unità».

rodari_cipollino1Titolo: Le avventure di Cipollino
Autore: Gianni Rodari
Editore: Einaudi ragazzi, EL (La biblioteca di Gianni Rodari)
Dati: 2010, 224 pp., ill. € 12,00

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

rodari_avole_rovescio1-960x1288Titolo: Favole a rovescio
Autore: Gianni Rodari
Editore: Emme edizioni (La biblioteca di Gianni Rodari)
Dati: 32 pp.,ill., € 13,50

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...