Astrid Lindgren e il mondo dei Piccoli

Peter e Petra, fratellino e sorellina, sono due Piccoli (piccoli nel senso di appartenenti alla specie dei Piccoli, oltre che nel senso di bambini) e come tali un po’ sfavoriti nell’accesso ai pubblici servizi. Ciononostante sono caparbi e, desiderando andare a scuola insieme a tutti gli altri bambini, riescono a prendere parte alle lezioni e a ottenere degli attestati di merito e frequenza.

Astrid Lindgren, come di consueto, gioca nel capovolgere le norme tradizionali della letteratura per l’infanzia mettendo in rilievo il carattere indipendente e non ordinario dei suoi protagonisti: i bambini di Astrid, cominciando da Pippicalzelunghe ma passando anche da Lisa e la sua Sorellina tuttamia, sono testardi, non si meravigliano (non rompono quindi l’incanto) dinanzi alle stramberie di nessuno o del caso, capovolgono la realtà e la adattano al proprio punto di vista, sono permalosi e cocciuti, indisciplinati; novelli Pinocchio, monelli ingenuamente, o anche dolcissimi eroi, che teneramente si offrono senza filtri convenzionali ai nostri occhi beneducati.

Peter e Petra, Astrid Lindgren, Kristina Digman - Il gioco di leggere

Peter e Petra, Astrid Lindgren, Kristina Digman – Il gioco di leggere

Un lunedì alla porta della prima elementare della scuola “Gustavo Vasa” di Stoccolma bussano due minuscoli bambini, Peter e Petra; ad aprir loro è Gunnar che diverrà loro amico e compagno di banco. Tra semplici avventure, la storia dell’amicizia tra i tre si sviluppa e danza sui pattini sul lago ghiacciato del parco in cui abitano, tra le radici di un abete, i due Piccoli assieme ai propri genitori; fino a quando questi ultimi non decidono di cambiar casa.

Peter e Petra, Astrid Lindgren, Kristina Digman - Il gioco di leggere

Peter e Petra, Astrid Lindgren, Kristina Digman – Il gioco di leggere

Peter e Petra hanno gote rosse, proprio come Gunnar, e indossano soffici maglioncini colorati dalle matite di Kristina Digman. Fanno le boccacce dalla finestra. Sorridono. Peter e Petra sono reali e realistici; prendono bei voti a scuola, provano e fanno simpatia e si sforzano di esercitare la scrittura e la matematica. O forse sono immaginari; specchio della fragilità di Gunnar, bimbo alle prese con la scuola, con il senso di dovere e la voglia di gratificazione. La fantasia e la realtà si intrecciano e diventano un’unica sostanza, un’incantevole amicizia, di cui si nutrono, e grazie alla quale crescono, bambini Piccoli e Grandi.

peter-e-petra1-960x1162Titolo: Peter e Petra
Autore: Astrid Lindgren, Kristina Digman
Editore: Il gioco di leggere
Dati: 2011, 32 pp., 14,00 €

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

Una risposta a “Astrid Lindgren e il mondo dei Piccoli

  1. Pingback: Betta sa fare tutto (o quasi) | AtlantideKids·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...