Biancaneve e i 77 nani

Perché 7 nani disordinati e chiassosi non bastavano, eh no! Perché non aumentare il loro numero a 77 e procurare alla povera Biancaneve, già con tanti problemi sulle spalle, un esaurimento nervoso?

Biancaneve non si smentisce: è bella, pelle candida, capelli corvini, labbra vermiglie. Ne ha già passate di ogni e si aggira ora nel bosco, in preda al terrore, con la strega cattiva alle calcagna.

biancaneve e i 77 nani1

Biancaneve e i 77 nani, Davide Calì, Raphaelle Barbanègre – 2016, Edt Giralangolo

Finalmente trova rifugio e accoglienza, perché i nani sono e rimangono gentili, nella casetta dei nani, dei 77 nani. Che ad elencarvi i nomi di tutti si esaurirebbe lo spazio della recensione, per cui vi anticipo che c’è chi per il nome trova ispirazione nel cibo (Viteltonnè credo sia insuperabile), chi attinge a toponimi celebri (e in questo contesto vince Titicaca), chi si rifà al mondo animale, chi sdrammatizza le malattie (Cimurro da un po’ non lo sentivo) e naturalmente c’è chi si tiene sul classico e quindi, ça va sans dire, Ugo.

I 77 nani offrono a Biancaneve ospitalità e protezione ma in cambio le chiedono di occuparsi della casa. Biancaneve accetta di buon grado, niente sarà peggio del sentirsi braccata. Ma l’impresa si rivela molto stressante e i nani più pasticcioni e disordinati di quanto immaginasse (e di quanto noi ricordassimo). in fila con berretti dal blu profondo fino al giallo pallido, passando per il viola e il rosso, pretendono la colazione, tutti assieme, il bucato profumato, la fiaba della buonanotte. È un turbinio di richieste!

biancaneve e i 77 nani3

Biancaneve e i 77 nani, Davide Calì, Raphaelle Barbanègre – 2016, Edt Giralangolo

La povera ragazza decide quindi di scappar via, e ripercorrere a ritroso il proprio destino, cercando la strega piuttosto che fuggirla e, una volta trovata, chiedendole non una ma ben due mele per essere sicura di sprofondare in un sonno tranquillo e beato, senza uomini, nani o principi che siano, a disturbarla!

Un inno all’indipendenza, al rispetto di sé  e alla libertà di ciascuno. Una lettura che consiglio a bambine e bambini col senso dell’umorismo dai 5 anni in su.

biancaneve e i 77 naniTitolo: Biancaneve e i 77 nani
Autore: Davide Calì, Raphaelle Barbanègre
Editore: Edt Giralangolo
Dati: 2016 (31 marzo), 36 pp., 13,50 €

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...