Il regalo più grande

La copertina di questo libro si può rimuovere, si gira, si incastrano le alette e in poche mosse tornerà ad avvolgerlo in una fantasia stellata. Questo lo scrigno, già di per sé prezioso, poi c’è il tesoro: la storia.

<em>Il regalo più grande</em>, Philip van Doren Stern,‎ Andrew Davidson - 2017, Piemme

Il regalo più grande, Philip van Doren Stern,‎ Andrew Davidson – 2017, Piemme

George Bailey si sporge dal ponte sospeso sopra al fiume. È una notte di ghiaccio, sono pensieri di ghiaccio, di fallimento, di mancanza di prospettive. Dal nulla, in silenzio, compare uno sconosciuto dall’aspetto rubicondo, che lo invita a fermarsi e tornare indietro assieme, per considerare come sarebbe stata la realtà del presente se lui non fosse mai esistito. Per considerare quanto e se davvero la sua vita sia e sia stata inutile.

Il regalo più grande, Philip van Doren Stern,‎ Andrew Davidson - 2017, Piemme

Il regalo più grande, Philip van Doren Stern,‎ Andrew Davidson – 2017, Piemme

Nella sua passeggiata in un presente ipotetico, George scopre quanto abbia contato il suo esserci; la stessa vita di persone che ama è dipesa da lui, in maniera decisiva. E scende dal pericoloso ciglio su cui stava pericolosamente in bilico, per riabbracciare i suoi cari con l’animo pieno di una traboccante certezza: La vita è meravigliosa.

978885666145HIG_7c3cf3620ec0086233fbdd938a401e47Titolo: Il regalo più grande
Autore: Philip van Doren Stern,‎ Andrew Davidson, (Trad. M. Bartocci)
Editore: Piemme
Dati: 2017, 62 pp., 12,00 €

Una risposta a “Il regalo più grande

  1. Pingback: IL CALENDARIO DELL’AVVENTO DI ATLANTIDEKIDS – 2017 | AtlantideKids·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...