Tag: amore

La voce del Branco. Gli eredi

Mi chiedo se nell’immaginario di un ragazzo ci possa essere qualcosa di più attrattivo del trasformarsi in un lupo mannaro, del poter dare libero sfogo alla parte ferina di sé, allentando il controllo, lasciandosi dietro alle zampe formalismi e consuetudini. Scrivere un altro libro…

La pietra blu

Quando interviene la nostalgia, anche le pietre più grandi, quelle più granitiche, quelle blu, possono sgretolarsi. È infida, la nostalgia, talvolta dolce, sembra che non ci sia, che dopo un momento di intensità profonda, sia passata, si sia mescolata ad altro, magari alla rassegnazione,…

La mia estate indaco

L’estate concede troppo tempo. Ai pensieri, alla noia, alla notte, al sonno. Ce ne sono alcune, poi, che si frastagliano e sfrangiano in decine di piccole estati, ciascuna con la sua gioia, il suo dolore, la mancanza, la nostalgia, la gioia mai così grande….

ELISA ATTRAVERSO LO SPECCHIO #16

10 anni, una passione per la lettura che non segue indicazioni o mode, consigli senza fronzoli. “Ché chi legge lo sa da sé cosa pensare di un libro, io posso solo dirgli perché è piaciuto a me, senza troppe parole”. #ElisaAttraversoLoSpecchio

L’amore sconosciuto

Rebecca Stead ha una qualità che avevo apprezzato anche leggendo Segreti e bugie: riesce a mettersi in un angolino con il suo bagaglio di esperienza e di adulto, e osservare i ragazzi, non vista. Senza intervenire mai, senza mettere in guardia, senza porsi mai…

ELISA ATTRAVERSO LO SPECCHIO #15

10 anni, una passione per la lettura che non segue indicazioni o mode, consigli senza fronzoli. “Ché chi legge lo sa da sé cosa pensare di un libro, io posso solo dirgli perché è piaciuto a me, senza troppe parole”. #ElisaAttraversoLoSpecchio

ELISA ATTRAVERSO LO SPECCHIO #14

10 anni, una passione per la lettura che non segue indicazioni o mode, consigli senza fronzoli. “Ché chi legge lo sa da sé cosa pensare di un libro, io posso solo dirgli perché è piaciuto a me, senza troppe parole”. #ElisaAttraversoLoSpecchio

ELISA ATTRAVERSO LO SPECCHIO #13

10 anni, una passione per la lettura che non segue indicazioni o mode, consigli senza fronzoli. “Ché chi legge lo sa da sé cosa pensare di un libro, io posso solo dirgli perché è piaciuto a me, senza troppe parole”. #ElisaAttraversoLoSpecchio

La canzone di Orfeo

La canzone di Orfeo sin dal titolo cita in maniera esplicita il mito di Orfeo ed Euridice ma non si ferma nell’intessere una narrazione che ne riprende i temi: la morte, l’amore, la disperazione, il cedere alla passione, la fragilità dell’essere vivi. Prosegue sulla…

Il bambino dei baci

Ah, se fossi in grado di leggere a testa in giù, con il maglione che cade fino al petto lasciando scoperto l’ombelico e i piedi scalzi e scomposti a far da puntello! Potrei leggere Il bambino dei baci per benino, col giusto approccio. A…