Il mistero della magia del Natale

Il mistero della magia del Natale è un elogio della gentilezza.

In un racconto lungo di Chiara Valantina Segré, corredato dalle vivaci illustrazioni di Morena Forza, si dipanano le avventure di un gruppo di bambini dallo sguardo limpido e dal piglio deciso, che, quando si accorgono che qualcosa incrina la magia del Natale, non esitano a prendere in mano la situazione e porvi rimedio.

Il mistero della magia del Natale di Chiara V. Segrè, Morena Forza - 2016 Edizioni corsare
Il mistero della magia del Natale di Chiara V. Segrè, Morena Forza – 2016 Edizioni corsare

Un elogio della gentilezza, dicevo, perché il fatto è che i protagonisti della magia del Natale (elfi, Babbi Natale, pupazzi di neve, renne…) soffrono di tutte le brutture del nostro contemporaneo. I bambini riescono con consapevolezza ad abbandonare il proposito di risolvere le sconcezze abnormi: la guerra, la miseria. Cose orrende, inavvicinabili per i bambini, fuori dalla loro portata. I gesti gentili del quotidiano invece sì, quelli sono realizzabili, concretamente, e anche piuttosto naturali. E lì agiscono.

mistero_natale-int1
Il mistero della magia del Natale di Chiara V. Segrè, Morena Forza – 2016 Edizioni corsare

Armati di entusiasmo e anche di premura, compiendo gesti di generosità e gioia, i bambini restituiranno il sorriso ai protagonisti del Natale. Seminando gentilezza riusciranno in un compito difficilissimo, anche perché gli adulti, si rivelano incapaci persino di accorgersi di ciò che agli occhi dei bambini è palese, e stupefatti della generosità dei bambini, per la quale dovrebbero invece essere d’esempio.

mistero_natale-int2
Il mistero della magia del Natale di Chiara V. Segrè, Morena Forza – 2016 Edizioni corsare

Il mistero comincia quando i personaggi del calendario dell’avvento iniziano a svanire, a intristirsi. Si risolve con l’intervento di un gruppo di ragazzini e due librai molto, molto speciali.

il-mistero-magia-nataleTitolo: Il mistero della magia del Natale
Autore: Chiara V. Segrè, Morena Forza
Editore: Edizioni corsare
Dati: 2016, 32 pp., 16,00 €

Le sfumature dei piumaggi grigi

Gedeone, Chiara V. Segré, Chiara Dattola - Il Gioco di Leggere

Gedeone fa parte di quella nutrita schiera di esseri viventi che, per essere comuni, anonimi o per non voler dare nell’occhio, per essere riservati o discreti, passano inosservati; nessuno se ne cura; a volte, addirittura, intralciano, infastidiscono, sono d’ostacolo per quelli sicuri di sé, appariscenti, originali e belli.

Gedeone è un piccione e vive a Milano, tra le guglie del Duomo. Probabilmente non se ne cura o più probabilmente ne soffre, ma rientra, per il suo essere nato piccione e non aquila, nel limbo degli esseri comuni. A ben guardare, però, ci si accorgerebbe che Gedeone indossa una collana naturale di piume, cangiante nell’assecondare i suggerimenti o l’inclinazione del sole; cangiante nel verde, nel rosa, nel viola.

Gedeone, Chiara V. Segré, Chiara Dattola - Il Gioco di Leggere
Gedeone, Chiara V. Segré, Chiara Dattola – Il Gioco di Leggere

Ci si accorgerebbe della delicata morbidezza con cui s’affretta nell’attraversare la strada, nel tubare gonfio d’orgoglio che in primavera lo rende affascinante e gettonato tra le piccioncine del parco e che in autunno lo fa sgusciare tra i piedi dei passanti alla ricerca di qualche briciola di caldarrosta.

Infine si scoprirebbe che Gedeone ha degli amici, amici creativi, artisti che coi gessetti disegnano le madonnine sul marciapiede, musicisti, bimbi, e una vecchietta che, quando il Natale s’avvicina, vende le statuine di pane per il presepe. Ciascuno di loro ha per Gedeone una parola gentile e qualche briciola sempre pronta nel taschino. E Gedeone li ringrazia gonfiando la gorgiera rilucente.

Gedeone, Chiara V. Segré, Chiara Dattola - Il Gioco di Leggere
Gedeone, Chiara V. Segré, Chiara Dattola – Il Gioco di Leggere

Questo Natale Gedeone non c’è; lo scopriamo in fondo a questo albo delicato come una piuma grigia e soffice. Un motociclista l’ha investito; alcuni cinici ne sono stati felici. Ma Gedeone non se ne curerebbe  perché sa che qualcuno lo ricorda e, sempre se  ben guardassimo tra le cose semplici, lo scorgeremmo sul marciapiede, nel quadro del madonnaro, nel presepe, di fianco al bue e all’asinello; oppure riconosceremmo Gedeone nel bellissimo uccello dalla gorgiera colorata che un bimbo ha disegnato per appenderlo come ricordo sul proprio lettino.

Questa di Gedeone è una storia delicata; alla dolcezza delle parole si accosta il variopinto mosaico di colori e forme che le illustra; una storia classica e semplice che, come Gedeone e gli esseri simili a lui, spero non passi inosservata.

gedeone11Titolo: Gedeone
Autore: Chiara V. Segré, Chiara Dattola
Editore: Il gioco di leggere
Dati: 2010, 32 pp., 14,90 €

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it