Tag: Davide Calì

I treni della felicità e una nave di nome Mexique

Tre in tutto di Isabella Labate e Davide Calì - 2018, Orecchio acerbo

Tra il 1945 e il 1952 settantamila bambini del sud Italia vennero accolti da famiglie del nord per essere accuditi, sfamati, perché avessero le cure necessarie all’infanzia che il fascismo e la guerra avevano distrutto. L’iniziativa si deve all’Unione Donne Italiane, che compì in…

Biancaneve e i 77 nani

Biancaneve e i 77 nani, Davide Calì, Raphaelle Barbanègre - 2016, Edt Giralangolo

Perché 7 nani disordinati e chiassosi non bastavano, eh no! Perché non aumentare il loro numero a 77 e procurare alla povera Biancaneve, già con tanti problemi sulle spalle, un esaurimento nervoso? Biancaneve non si smentisce: è bella, pelle candida, capelli corvini, labbra vermiglie….

Alla ricerca dell’identità mai avuta

Forse Bruno, la scimmia, non sarebbe stato così ansioso di diventare una persona, di essere uguale a una persona, se avesse vissuto nella foresta piuttosto che nella gabbia di uno zoo. Probabilmente è questo punto di partenza, questa vista da dietro a un confine…

Una miniera chiamata Speranza

Mio padre il grande pirata è uno dei pochi libri editi da Orecchio acerbo che non ho recensito. Si tratta anche del rapporto che tra i libri e i lettori si crea. A volte diventa troppo partecipe, a volte va a suonare corde scordate…

Auto futuro

È un libro da ritagliare, Auto futuro, ma, naturalmente, è anche un libro da leggere, e sbellicarsi, è un libro che invoglia a sperimentare e mettere alla prova la propria creatività, è un libro realizzato con cura e attenzione. Davide Calì l’ha scritto, Maurizio…