Tag: Edt Giralangolo

I libri del 2016 che hanno reso più bello AtlantideKids

Il nido, di Kenneth Oppel, Jon Klassen, Rizzoli È un’angoscia incalzante quella che accompagna la lettura de Il Nido; angoscia che va ad agire sulle paure, che smuove le insicurezze, che insinua dubbi pericolosi e stranianti. […] Facciamo che, di  André Marois, Gérard Dubois – Orecchio acerbo…

Il libro dei regali straordinari

3 dicembre 2016. #AkAdvent Il regalo più bello è quello che non esiste, o meglio, quello così straordinario da essere dolcemente consapevoli: nessuno ce lo regalerà mai; e non perché si abbia amici, genitori, nonne e zii poco generosi, anzi, qualcuno ci prova a soddisfare…

La segretissima mappa dei mostri

Halloween si avvicina; ogni anno arriva con il suo carico di mostri e fantasmi. Ma, a meno di non essere sprezzanti del pericolo, ci si può organizzare per districarsi nelle pericolose strade della paura. Con corone d’aglio e peperoncino (questa è la variante calabrese contro…

Povero, ma povero, Winston!

Winston ha una spina nella zampa. “OH NO!” esclama Winston “Non c’è niente di peggio di una spina nella zampa!” Winston è un cane, vive nei piani alti di una bella città, quelli bassi sono popolosissimi di un’operosa comunità di topi,  e ha tutti,…

Biancaneve e i 77 nani

Biancaneve e i 77 nani, Davide Calì, Raphaelle Barbanègre - 2016, Edt Giralangolo

Perché 7 nani disordinati e chiassosi non bastavano, eh no! Perché non aumentare il loro numero a 77 e procurare alla povera Biancaneve, già con tanti problemi sulle spalle, un esaurimento nervoso? Biancaneve non si smentisce: è bella, pelle candida, capelli corvini, labbra vermiglie….

Giochi di parole, humour, poesia vivono assieme ne L’isola di Bestierare

Prima di qualsiasi altra osservazione in merito a L’isola di Bestierare devo necessariamente considerare la traduzione di Giusi Quarenghi, che, giustamente, viene definita “versione italiana”, giacché il lavoro fatto dalla traduttrice è effettivamente di riscrittura; una riscrittura che immagino faticosa e impegnativa il cui…

Andiamo alla scoperta degli Inca e, con qualche brivido, in Transilvania

Si avvicina la proclamazione dei nuovi vincitori del Premio Andersen, giorno che aspetto sempre con molta curiosità e sul cui esito scommetto sempre qualcosa con me stessa… Nel 2008, per esempio, si aggiudicò il premio come miglior collana di divulgazione Paesi e popoli del…