Tag: magia

La voce delle ombre

A prescindere dalla impeccabile struttura narrativa, intrecciata da fili perfettamente in armonia gli uni con gli altri cui Frances Hardinge ci ha abituati, La voce delle ombre ha qualcosa di altrettanto complesso ed è una complessità che non ristà solo nella maestria autoriale, quanto…

La prima neve

Che rumore fa la neve mentre cade? Nessuno. È esattamente quel nessun rumore che avvolge e riempie, che accoglie e rasserena. Shhh, ascolta… Senti qualcosa? È arrivata la neve. La neve arriva in silenzio e sveglia in piena notte una bambina. Il suo “shhh”,…

Natale a casa con Toto e Pepe

Da bambina ero innamorata di due specchi che le mie zie (di poco più grandi di me) tenevano appesi alla parete della loro stanza. Vagheggiavo di come sarebbe stato bello averne almeno uno nella mia di stanza. Uno stretto e lungo, uno quadrato, entrambi…

Il Natale di Teo

È la vigilia di Natale e Teo è a casa da solo con la babysitter. Entrambi i genitori sono impegnati a lavoro e la vicina, la signora Goodyere, che di solito gli tiene compagnia, desidera stare un po’ da sola. Teo è piuttosto deluso,…

Il dito magico

Cosa farebbero i bambini se avessero una capacità magica? E, più nello specifico, cosa farebbero se questa capacità magica fosse la possibilità di puntare il dito e realizzare ciò che si desidera? Le risposte potrebbero essere centinaia. Quello che so per certo, e Dahl…

Dora e il Gentilorco ovvero sulla magia della poesia

Per fare una magia sono necessari il talento, certo, ma anche degli strumenti. Devono essere custoditi con cura, maneggiati con destrezza. Per fare la magia della poesia occorrono: una penna, non una qualunque penna, proprio quella lì; dei pezzetti di carta; un sorriso, a…

Frantz e il Golem nato dalla parola

L’occhio della luna è un regista che applica magistralmente la carrellata indietro a scoprire nella notte buia della Praga del 1892. L’occhio della luna illumina e si posa in ambienti scuri, chiusi, e disvela e racconta dal basso verso l’alto chi vi abita: al…

Mentre tutti dormono

Dicono che nella lingua Inuit ci siano numerosi modi per definire la neve. Astrid Lindgren, nella sua di lingua così diretta e semplice, ne ha trovati non altrettanti ma almeno una decina, per descriverne aspetto e consistenza durante il lungo inverno del tomte in una…

Il fico più dolce ha il sapore del riscatto

Monsieur Bibot è irritante, egoista, bigio. Un dentista dedito al guadagno senza scrupoli, un uomo solo e rigido, avido. Si presenta per quello che è senza filtri, a parte quello seppia che rende ogni tavola una foto virata su toni sofisticati, non instaura nessun…

La piccola fiammiferaia alla riscossa

Schizzinosi astenersi! L’incredibile storia di Lavinia di Bianca Pitzorno racconta una magia davvero speciale grazie alla quale vendicarsi di indifferenza e ingiustizia