Tag: Mariana Chiesa

Quasi ninna, quasi nanna. Sognare chiudendo o aprendo gli occhi

Che cos’è una ninna nanna? Una filastrocca? Una nenia? Un canto sussurrato? Una cantilena? Tra tutte le ipotesi non ce n’è una esattamente rispondente, così come non ce n’è una del tutto fuori luogo. Tra tutte, però, dal punto di vista dell’origine etimologica, così…

Parlare, senza parole, di coraggio, terra, futuro

Un libro senza parole, Migrando, che pur parla di coraggio, terra, futuro. Che per il suo essere aperto alle interpretazioni, senza un finale, o con un finale che è lecito capovolgere e mutare, cambiando prospettiva e verso, s’avvicina alle sensazioni e ai ricordi di…