La strega Sibilla e il gatto Serafino. Un Natale speciale

strega-sibilla-gatto-serafino-natale-1
La strega Sibilla e il gatto Serafino. Un Natale speciale, di Valerie Thomas, Korky Paul – IdeAli 2016
12 dicembre 2016. #AkAdvent

Una strega dai capelli arruffati e il suo gatto nero in una casa in disordine. Niente di più normale. Non fosse che… beh, non fosse che la strega è alle prese con non una ma due lettere indirizzate a Babbo Natale, una a suo nome e una per conto del gatto Serafino. Sibilla, questo il nome della strega, desidera solo una bella sorpresa (grande e stupenda), il gatto Serafino invece una lunga lista di cose, tra cui una coperta soffice e parecchie scatole di sardine.

La strega Sibilla e il gatto Serafino. Un Natale speciale, di Valerie Thomas, Korky Paul - IdeAli 2016
La strega Sibilla e il gatto Serafino. Un Natale speciale, di Valerie Thomas, Korky Paul – IdeAli 2016

Tutta la casa è addobbata a festa, Sibilla e Serafino sono pronti e vorrebbero restare svegli ad aspettare Babbo Natale, per poterlo conoscere di persona, ma si addormentano per essere svegliati di soprassalto proprio da Babbo Natale, o meglio dal fatto che è rimasto incastrato nel loro camino!

Da qui in poi il terzetto si avventura in slitta per il mondo a consegnare regali per poi tornare a casa in tempo per aprire i propri…

Un libro coloratissimo e divertente nel quale talvolta si cambia verso e con un bel pop up finale.

81bowgqv40lTitolo: La strega Sibilla e il gatto Serafino. Un Natale speciale
Autore: Valerie Thomas (Autore), Korky Paul
Editore: IdeAli
Dati: 2016, 32 pp., 16,50 €

Trovate questi libri tra gli scaffali del Giardino Incartato, libreria per ragazzi in via del Pigneto 303/c, Roma. Oppure, se non siete a Roma potete trovarci su Bookdealer o chiederci di spedire a casa vostra, lo faremo con molto piacere ricorrendo a Libri da asporto.

Violetta, streghetta suppergiù

Violetta, è un nome delizioso, forse poco adatto a una strega. E infatti Violetta non è affatto una strega come le altre, anche se ambisce ad esserlo. Insegue sogni sghignazzanti di nasi bitorzoluti, cappelli neri dalla punta un po’ sbilenca e floscia, scope volanti e corvi neri da compagnia… certo, è una strega! E quale strega non vorrebbe essere perfetta alla maniera “streghica”?

Violetta la streghetta e l'incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson - Beisler 2013
Violetta la streghetta e l’incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson – Beisler 2013

E qui, proprio sulla ricerca della perfezione, si innesca lo zig zag tra potenza magica e candore di Violetta che per diventare una strega in tutto e per tutto usa potentissimi incantesimi e formule arcane. Peccato che i suoi, però, siano incantesimi suppergiù, e allora nel momento in cui evoca una brutta casa stregata l’incantesimo riesce, come dire, suppergiù, e le parenti vengon fuori storte. Così come la scopa che dovrebbe essere dritta e solida, per una formula detta bene suppergiù compare, certo, ma piena di spigoli e piegature e garantisce un volo a zig zag. Le streghe esperte se la ridono mentre assistono alle peripezie di Violetta, ma alla streghetta non importa affatto: a lei sta bene così; è felice persino del suo coniglio azzurro sebbene nelle intenzioni dovesse essere un corvo.

Violetta la streghetta e l'incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson - Beisler 2013
Violetta la streghetta e l’incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson – Beisler 2013

Per quanto bizzarra, Violetta dimostra in un crescendo di coraggio, ingenuità e valore, che la rendono unica e straordinaria, quanto sia necessario che ciascuno abbia le proprie di capacità e quanto possano essere utili sebbene siano suppergiù rispetto al metro consolidato e consueto.

Le illustrazioni di Henrike Wilson si sposano benissimo con il testo in rima di Anu Stohner che la traduzione di Chiara Belliti rende in maniera simpatica e ariosa. La reiterata formula suppergiù induce i bimbi ad anticipare il pasticcio, l’errore, che Violetta sta per compiere e si innesca un gioco, parallelo alla storia, che mi piace immaginare faccia parte della storia stessa, in cui si verificano  pasticci colorati e puzzolenti, esplosivi e bislacchi.

Violetta la streghetta e l'incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson - Beisler 2013
Violetta la streghetta e l’incantesimo suppergiù, di Anu Stohner e Henrike Wilson – Beisler 2013

La coppia Henrike Wilson – Anu Stohner è molto rodata, e si vede; assieme hanno scritto e raccontato di pecore, streghe e babbi natale. Violetta la streghetta e l’incantesimo suppergiù è realizzato in maniera classica con tavole che si svolgono su doppia pagina e si coordinano con i blocchetti di testo che occupano una striscia bianca alla base delle stesse, quasi a far loro da didascalia. Sia le tavole che le parole sono perfette per la lettura autonoma dei bimbi in età scolare, così come all’ascolto di quelli che ancora non sanno leggere.

copertina violettaTitolo: Violetta la streghetta e l’incantesimo suppergiù
Autore: Anu Stohner
Illustratore: Henrike Wilson
Editore: Beisler editore
Dati: 2013, 28 pp., 13,90 €

Lo trovi tra gli scaffali virtuali di Amazon.it

Storie di vera paura!

Viktor Vasnetsov (1848–1926) - Baba Yaga
Viktor Vasnetsov (1848–1926) – Baba Yaga
Bilibin, Ivan - Vassilisa the Beautiful.
Bilibin, Ivan – Vassilisa the Beautiful.
 Hänsel e Gretel - Jacob e Wilhelm Grimm - illustrazioni di Lorenzo Mattotti, Orecchio Acerbo
Hänsel e Gretel – Jacob e Wilhelm Grimm – illustrazioni di Lorenzo Mattotti, Orecchio Acerbo
Hansel e Gretel - Grimm, Jacob and Wilhelm - Arthur Rackham 1909
Hansel e Gretel – Grimm, Jacob and Wilhelm – Arthur Rackham 1909
Tremotino - Fratelli Grimm - Walter Crane 1882
Tremotino – Fratelli Grimm – Walter Crane 1882
Il pifferaio magico di Hamelin - Robert Browning - Antonella Toffolo, Topipittori
Il pifferaio magico di Hamelin – Robert Browning – Antonella Toffolo, Topipittori